Il mio viso

riflesso nello specchio
è il passato

Informazioni personali

giovedì 6 novembre 2014

Adesso...



Adesso,
solo adesso
che sento il dolore,
solo adesso scopro
cosa voleva dire amare,
solo adesso
che il pensiero
non sa dove andare.

Ma adesso,
solo adesso
che la mente
ha smesso di sognare,
solo adesso
so cosa vuol dire  pensare.

Adesso. solo adesso
che non posso camminare,
solo adesso
so dove vorrei andare.

Adesso,
solo adesso
che il dolore mi fa male,
solo adesso
so cosa avrei dovuto fare.

Adesso, solo adesso
che io penso di soffrire,
solo adesso
penso che dovrò morire.

6 commenti:

  1. Cara Adriana, veramente bella! Questi versi ti portano direttamente al cuore e alla realtà che ognuno sta vivendo.
    Ciao cara amica e sii serena che la vita spesso ci da anche delle gioie.
    Un abbraccio forte e buona giornata con un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Purtroppo solo dopo che le persone che amiamo non ci sono più si provano tali sentimenti e si pensa che magari avremmo potuto fare di più o fare qualcosa di diverso in alcuni casi.. almeno a me è capitato così.
    Bella poesia comunque.. complimenti ^^ .
    Ti abbraccio e a presto .. Dream Teller

    RispondiElimina
  3. La morte e il senno di poi non sono mai un modo per dissipare il dolore: lascia che il dolore e la perdita passino in te, concediti il tempo per viverle e ricomincia da capo.
    Spesso la sola soluzione è accettare chi sei e dove sei.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. Ti sono vicina e ti capisco... il dolore aumenta più passa il tempo. Almeno secondo me.... Ti abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  5. Quando finirà il dolore non saprei dirtelo, sono trascorsi tre anni e ancora non riesco ad accettare la morte di mio fratello.
    Ti sono vicino, un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Penso di capire a chi questa poesia è dedicata. Coraggio Adry. Un giorno o l'altro ritroveremo i nostri cari al di là dello specchio, in un'altra dimensione. Un amichevole abbraccio.

    RispondiElimina

coccole