Sabbia bianca

lavoro del mare
nei secoli

Informazioni personali

venerdì 31 gennaio 2014

Quasi finiti i giorni della merla...

e, a quanto dicono le leggende....visto che il tempo più brutto non poteva essere con acqua e neve, preannuncia una primavera lunga emite.




GIORNI MERLA
Così narra la leggenda : "... quando ancora Gennaio durava 28 giorni, il merlo sopravvisse al pungente freddo invernale e, giunto incolume alla fine del mese, pensando di aver superato ormai tutte le asperità di Gennaio, uscì dal suo nido cantando: ”Più non ti curo Domine, che uscito son dal verno!”. FREDDO GENNAIO 1Gennaio, risentitosi, permaloso com’era, prese in prestito 3 giorni da Febbraio, scatenando bufere di neve, al punto che il merlo fu costretto a ripararsi in un camino, ma quando uscì era nero … e così vi rimase per sempre. Questa versione, la più datata, viene riportata anche da Dante nel Purgatorio : “e veggendo la caccia, letizia presi a tutte altre dispari, tanto ch’io volsi in sù l’ardita faccia, gridando a Dio ”Ormai più non ti temo!”  come fé il merlo per poca bonaccia”(Purgatorio XIII, 119-123).

Nel Calendario romano, il mese di Gennaio aveva veramente solo 28-29 giorni sin dai tempi di Numa Pompilio e della sua riforma del 713 a.C. , quando il Calendario a Roma divenne da lunare a luni-solare e furono inseriti i mesi di Gennaio e Febbraio. Il nome “Febrarius”,in latino significa “purificare” e Macrobio ricorda che Numa lo aveva dedicato al dio Februus, stabilendo che durante questo mese si celebrassero i riti funebri  agli dei Mani.







           






domenica 26 gennaio 2014

Il senso della vita...

o forse il non senso





Mangiare è uno dei quattro scopi della vita... Quali siano gli altri tre nessuno lo ha mai saputo. (proverbio cinese)

 Gli uomini si dividono in due categorie: quelli che cercano il senso della vita senza trovarlo e quelli che l'hanno trovato senza cercarlo.

 La vita è una favola narrata da uno sciocco, piena di strepito  e di furore, ma senza significato alcuno. (William Shakespear)

Rimane il fatto che nessuno ha chiesto di vivere....

mercoledì 22 gennaio 2014

domenica 19 gennaio 2014

lunedì 13 gennaio 2014

mercoledì 8 gennaio 2014

Bronzi in piazzetta Reale

Nella bella scenografia della Piazza davanti il Palazzo Reale è stata allestita una mostra a cielo aperto

Il gatto dorme rotondo (?) di G. Maraniello

Teseo screpolato (in effetti...) di J. Mitoraj

Crepuscolo (?) di Perez

Grande cavallo e cavaliere (il cavaliere non si nota molto...) di M. Marini

Crocifisso di Apollo del Belvedere di A. Perez

particolare

Fuga da Sodoma di A.R. Mafai

Ligh signs di P.M. Guerresi

tombino su pavè con scarpa

martedì 7 gennaio 2014

Il Parco del Valentino...

versione invernale in un giorno di sole.







piccoli scorci





il castello


c'erano due piccole presenze: i gatti ...e uno scoiattolo grigio che non sono riuscita a ritrarre.
Buon inizio del...fine vacanze!