Il mio viso

riflesso nello specchio
è il passato

Informazioni personali

martedì 21 giugno 2011

il tempo..

quello di cui volevo parlare è già qui , in questa immagine.

Purtroppo non ho molti che mi seguono e mi leggono perchè è un argomento in cui avrei piacere di sentire tanti pareri....
il fatto è questo : l'anno scorso (ma ancor di più indietro) ho passato davvero periodi buii, tanti problemi hanno creato la "mia depressione" poi la malattia e la morte di mia mamma hanno fatto il resto e in quei periodi il tempo era l'eterno nemico - non passava mai- chi avevo attorno continuava a ripetermi che dovevo impegnare il mio tempo con attività e hobby che mi piacessero e che facessero anche passare il tempo.
Così ho fatto : riunioni, palestra, passeggiate, volontariato, qualche mostra, lettura e naturalmente lavoro ai ferri.
Il tempo ...già, proprio lui, è passato ed ora che la "mia depressione" si è allontanata un po', mi capita una cosa strana....mi sveglio il lunedì mattina e mi pare che subito dopo sia già arrivato il fine settimana, accidenti adesso che la settimana è scandita dai vari impegni il tempo vola, sparisce, non ho più tempo paradossalmente , per nulla!
Qualcuno potrà dire...è non sei contenta?
No, no che non sono contenta, anzi, mi pare che tutto sfugga e vorrei fare cose che non riesco, guardo l'orologio per dire - ma è già....- come passa il tempo!
Ecco adesso mi pare di sprecarlo, adesso non lo godo più, non riesco più a dire -ma sono solo le...ho ancora tempo per fare altro-
Forse ho sbagliato a trovarmi tanti impegni? Forse è perchè ho finito i sogni e i desideri? Forse è perchè sto invecchiando e la vita si sta accorciando?
Mi trovo a pensare a cose di cui non vorrei , al fatto che vorrei tornare indietro e "rifare" la mia vita passata alla luce delle consapevolezze di adesso, e invece ne ho sempre meno e le consapevolezze non mi servono.
E se domani mi svegliassi...e fosse la fine?

1 commento:

  1. Ciao, sono stata lontana da inyetnet per qualche giorno, ma oggi ti leggo con piacere. Il tempo... A volte quando lo si vive pare eterno...Lunghe estati a casa, con giornate piene di luce e calore, e settembre che non arriva mai... poi però guardando indietro, ci se rende conto che il tempo è passato, eccome. Anni, decenni. In questo periodo a me pare che il tempo non basti mai. C'è il lavoro, la casa...E poi ci sono un sacco di cose che vorrei fare per me, perchè mi piacciono..leggere, scrivere, la maglia, musei, film.. Orami la maggior parte della mia vita è trascorsa. Il libro bianco su cui scriviamo ogni giorno la nostra storia, non ha più moltissime pagine intonse, e la trama è già delineata.. Però penso che se pare che il tempo non ci basti mai, significa che abbiamo sogni e desideri.... Bacio

    RispondiElimina

coccole