Il mio viso

riflesso nello specchio
è il passato

Informazioni personali

giovedì 31 maggio 2012

Meryem Ana ovvero la casa di Maria

ad una 10 di km. da Efeso, stupenda e grandiosa città archeologica, vi è una  piccola e umile costruzione: la Casa della Madonna,dove avrebbe trascorso i suoi ultimi anni, visitata anche dai papi Paolo VI, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI è stata restaurata nel 1951. Dopo un piccolo nartece del VI sec. si entra nella casa-santuario, ove è una piccola sala-soggiorno e la sala del focolare, corrispondente oggi al presbiterio, altare e abside. Sulla destra, una piccola sala che corrisponderebbe alla camera da letto. Attorno al santuario c’è la fontana della Vergine, dove scorre acqua fresca e potabile, mentre prima del santuario è stata ritrovata una grande vasca, forse per la raccolta di acqua utile all’irrigazione degli orti circostanti (ora però è tutta selva).
E' un luogo di vera pace, in una grande foresta piena di canti di uccellini e mormorio d'acqua.


 qui il link di quel pacifico luogo.
Quando l'ho visitata io non era così commerciale, era davvero un luogo di pace, perso in mezzo alla foresta, senza turisti e ancora intatto.
Logicamente il turismo vuole le sue vittime e in questo caso, ha perso tutta la spiritualità che emanava.
Efeso invece merita questo video molto di più delle mie fotografie.

3 commenti:

  1. Adriana, emozionante....per un momento credevo di esseri li

    RispondiElimina
  2. Cara Adriana i tuoi post mi piacciono sempre di più gli argomenti che tratti mi coinvolgono e mi sento dentro senza accorgermi, Ciao cara amica e buona giornata.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Peccato che i luoghi di pace si trasformino...

    RispondiElimina

coccole