Sabbia bianca

lavoro del mare
nei secoli

Informazioni personali

lunedì 28 maggio 2012

Ricordi...Kekova (Turchia)

dovrebbe essere una zona protetta, in cui non si fa balneazione e dove non dovrebbe abitare nessuno, ma come vedrete dalle foto (anch'esse del 1990) già allora era frequentata.
E' un'isola con i resti semi sommersi dell'antica Apollonia , distrutta da un terremoto e poi ricostruita in epoca bizantina.
Kalekoy è un sito archeologico della civiltà  Licia, parzialmente sommerso.
A pelo d'acqua si possono vedere i resti di mura, case, con porte e vie.
E' raggiungibile solo via mare e sulle barche che accompagnavano si potevano avere belle sorprese!!!
per un lungo pezzo ci hanno accompagnato i delfini

sulla barca che beccheggiava hanno improvvisato una "danza del ventre" solo accompagnata dai battiti delle mani

qui c'è la città sommersa, si poteva visitare in apnea

non sono cassonetti per l'immondizia...ma sepolcri della civiltà Licia
donne al lavoro ai telai (tappeti bellissimi) e camello in attesa di fotografia
E' un posto bellissimo ed è un'esperienza unica vedere sotto la barca le vestigia di una città, vie percorse dai pesci, mura rese uniche dalle colonie di conchiglie e coralli, case con abitanti marini...una favola!

Vi propongo questo video, è un po' lungo ma si può ammirare in modo migliore, delle mie "povere" foto questo luogo e quelli vicini
http://www.youtube.com/watch?v=apBB0Cz8n6A

4 commenti:

  1. Foto favolose! ci credo che è stata un'esperienza indimenticabile
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Cara Adriana che servizio impeccabile con delle foto di documenti unici, la Turchia è favolosa tutto ciò che si vede è nuovo io ci sono stato due volte e forse ci ritorno.
    Buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. Belissimi posti. Sei rimasta molto legata alla Turchia, vero? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se credessi nella reincarnazione direi che ho vissuto un'altra vita là talmente mi sento a casa ed ora che da tanti anni non torno più mi manca anche se come sempre il turismo ha rovinato tutto.

      Elimina

coccole