Il mio viso

riflesso nello specchio
è il passato

Informazioni personali

sabato 21 settembre 2013

Mausoleo della Bella Rosin

Ho partecipato ad una riunione curata dalle Biblioteche Comunali di Torino presso il Mausoleo della Bella Rosin.


Per le notizie riguardo le vicissitudini della costruzione-conservazione dell'edificio vi lascio il link dove potrete sapere tutto.

Per quanto riguarda la storia di Rosa Vercellana, moglie morganatica  (cioè senza diritto di sucessione) di Vittorio Emanuele II, troppo lunga da scrivere, vi lascio un link piuttosto interessante
 Bella Rosin



Secondo i gusti dell'epoca era molto bella...notare che quando conobbe il Re aveva 14 anni e lui 27, a 15 anni ebbe la prima figlia...un po' precoce!



la Bella Rosin, il re, i figli Vittoria ed Emanuele.

Buona parte della vita in comune la trascorsero presso il Castello della Mandria (il parco presso Venaria) che deriva il nome dagli allevamenti di cavalli.



 Molto particolare è l'edificio della "Bizzarria"; originariamente padiglione di caccia, fu edificato tra il 1861 ed 1862 quale dono dell'allora sovrano, Vittorio Emanuele II, alla moglie Rosa Vercellana. 








6 commenti:

  1. Conosco bene la storia della bella Rosin...

    Bel post, Adry.

    RispondiElimina
  2. Ma guarda le combinazioni.
    Proprio stamattina alla tv ho visto un servizio su Torino, che trattava anche della Bela Rosin.
    Storia affascinante.

    RispondiElimina
  3. ciao Adry, bel post, grazie molto interessante, la storia della bella Rosin non la conoscevo, stupenda la casa Bizzarria che le aveva regalato Vittorio Emanuele, ciao baci rosa, buon pomeriggio.)

    RispondiElimina
  4. Ciao Adry, un po' in ritardo ma ci sono, in questo periodo ho proprio poco tempo da dedicare al blog, bellissme foto, appena riesco mi leggo anche la storia che non conosco, ciao brunella

    RispondiElimina
  5. anche a me a volte picerebbe essere padre morganatico
    ma ormai...

    RispondiElimina
  6. Un post interessante, ci stai facendo conoscre la tua regione!
    Un abbraccio

    RispondiElimina

coccole