Il mio viso

riflesso nello specchio
è il passato

Informazioni personali

martedì 14 agosto 2012

Sull'onda dei ricordi...uno dei miei fumetti preferiti

allora Superman da noi era Nembo Kid



 

 Il personaggio, prima col nome di Uomo d'acciaio, viene proposto dalla Mondadori, a partire dal  1954, anzitutto sui mitici Albi del Falco, una pubblicazione settimanale, che dedicherà i primi 30 numeri esclusivamente all'uomo d'acciaio, cambiandone però il nome in Nembo Kid (1954-1966).
Solo nel 1970 prenderà il nome di Superman.

Invece l'Uomo mascherato (The Phantom, in inglese il fantasma), conosciuto anche come l'Ombra che cammina, è conosciuto per essere stato il primo "supereroe in calzamaglia".
La sua residenza è nella Caverna del Teschio, una vasta grotta fornita di saloni, stanze, la cui entrata assomiglia appunto ad un teschio; la Caverna è situata nel cuore della giungla ed è raggiungibile solo attraversando tortuosi passaggi, transitando sotto ad una cascata ed attraversando una remota zona controllata dai pigmei Bantar , praticamente sue particolari guardie personali, pacifici omini arboricoli minuti e di statura nana ma fedelissimi e letali. Solitamente nessuno conosce o visita la sua caverna segreta, ma talvolta sedendosi su di un impressionante trono di pietra riceve a colloquio alcuni personaggi che lo raggiungono nella foresta.
Inoltre è dotato i di due anelli con due marchi caratteristici, il segno del bene ed il segno del male, che appone indelebilmente come monito agli altri personaggi delle storie. Uno, che porta al dito medio della mano sinistra, è un disegno che ricorda una croce crismon che imprime con una gentile pressione sul braccio o sulla mano dei personaggi positivi, ai visitatori della sua regione, una sorta di lasciapassare con cui marca la sua approvazione e che la persona è sotto la sua protezione. L'altro è la figura stilizzata di un teschio, che porta sul dito medio della mano del pugno preferito, il destro, con cui imprime una cicatrice infamante sul volto dei nemici che colpisce .
L'Uomo mascherato ha due veri e propri aiutanti: un lupo, Diavolo (Devil), un cavallo, Eroe (Hero), ed anche un falco addestrato chiamato Fraka.
 Ci sono occasioni in cui L'Uomo Mascherato lascia la sua giungla e viaggia come un uomo comune. Quando lo fa, veste un cappello, occhiali da sole e un impermeabile; si presenta come Mister Walker (il fantasma),ma la cosa più divertente e che sotto impermeabile a cappello indossa la calzamaglia con tanto di maschera e non se ne accorge nessuno!!




1 commento:

  1. Adoravo il fumetto dell'uomo mascherato ,fino a poco tempo fa li avevo sempre inpacchettati,conservati e catalogati poi ho deciso di darli via,con grande dispiacere ho lasciato un bel pò delle mie letture dell'adolescenza! grazie di averlo ricordato ! Un saluto

    RispondiElimina

coccole