Il mio viso

riflesso nello specchio
è il passato

Informazioni personali

lunedì 16 gennaio 2012

L'impagliatore di sedie

Forse perchè stavo osservando una vecchia sedia impagliata dove stava sempre seduta la mia mamma (non so perchè dal momento che ne aveva altre più comode e divano e poltrona) fino a pochi giorni prima di andarsene...
divagazioni....comunque mi è venuto in mente questo vecchio mestiere che oggi è quasi in disuso. Infatti in cucina io pure ho moderne sedie di arte povera impagliate che spero dureranno per sempre perchè non saprei dove trovare un artigiano del genere.



La tecnica dell’impagliatura è un arte molto antica che trova le sue radici in Italia ed in Europa, in una delle più tipiche tradizioni contadine.
Per l’impagliatura delle sedie vi erano diversi metodi d’intreccio, 
In base alla tecnica adoperata venivano usati determinati tipi di materie naturali, tra queste vi erano : l'erba di palude, le foglie di mais, paglia di segale, midollino,paglia di riso, la paglia di Vienna ed altri prodotti simili.
In Sardegna era molto usato il falasco (ancor oggi per la ricopertura di capanne), una pianta erbacea della zona mediterranea, un'erba palustre.

La procedura ancora oggi è quella di lasciare per una notte immersi nell’acqua, i fasci di paglia o di erba raccolti, in modo che si presentino più elastici e plasmabili al momento della lavorazione.

5 commenti:

  1. Un post molto suggestivo, è bello rivedere l'arte di mestieri di un tempo
    Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a volte ci sono ancora a qualche fiera , specialmente in Valle d'Aosta.
      grazie delle tue visite

      Elimina
  2. Non abbiamo più gli artigiani di una volta...

    Buona giornata!

    RispondiElimina
  3. forse stiamo proprio perdendo gli artigiani, per essere tutti nel "usa e getta" che io chiamerei la civiltà della spazzatura.
    Buonanotte

    RispondiElimina
  4. Buongiorno,
    desidero farvi conoscere il gruppo Impagliatori Italiani presente su facebook all'indirizzo

    https://www.facebook.com/groups/impagliatoriitaliani/

    e riservato agli operatori del settore, a cui potete richiedere l'iscrizione.
    Un saluto cordiale.

    Michele Reale

    RispondiElimina

coccole