Il mio viso

riflesso nello specchio
è il passato

Informazioni personali

lunedì 24 settembre 2012

Parliamo di...sesso

argomento delicato!
Vorrei parlare di sesso virtuale perchè ho toccato con mano restandone, no, non scandalizzata, ma direi più...turbata.


Forse è un argomento per Soffio - il ciber terapeuta, che ci potrebbe spiegare le motivazioni che inducono a questo modo di approcciarsi agli altri , pervensione? forse noia del solito?
Del resto ormai internet fa parte del nostro mondo , è nel nostro quotidiano, come si può fare un viaggio virtuale in un Museo, così si possono trovare altri titpi di cose.
Quello che mi ha colpito è la banalità non solo del contatto, ma la facilità dell'offerta e non parlo dei siti appositi , delle agenzie di cuori solitari, ma di amici dei vari "social network" (si chiamano così?), di contatti
che si offrono (sono talmente al di fuori di tutto ciò, che non so neppure se si possa parlare apertamente di tali cose).
Sono io ad essere sbagliata turbandomi di queste cose?
Mi piacerebbe avere qualche parere...

9 commenti:

  1. Cara Adriana è davvero strano ma purtroppo esistono io non ne capisco la ragione!?!?
    forse perché seno troppo vecchio:)
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ciao Adriana ormai in internet trovi di tutto e da certe cose ce da rimanere veramente turbati, ma per fortuna abbiamo la possibilita di poter scelgliere,
    ciao un amichevole saluto
    tiziano.

    RispondiElimina
  3. Non ho capito esattamente a che genere di contatti ti riferisci. Contatti che poi si concretizzano in un incontro reale? Autoerotismo cn immagini da webcam? Offerte di sesso a pagamento? Dovresti essere un po' più esplicita, sempre se vuoi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. offerte di sesso con fotografie autoscattate, dialoghi in chat con richieste di ricariche da parte di "amici"su fb.

      Elimina
    2. Ah si, le "minorenni di buona famiglia"...
      Sono venuta a sapere di questa realtà attraverso alcune compagne di mia figlia, mentre lei era ancora alle medie. Il mezzo usato (internet) non ne ha colpa, invece sono le ragazzine (si, soprattutto le femmine) che spesso vivono il sesso troppo prematuramente, con estrema superficialità, e senza attribuirgli alcun significato affettivo.

      Elimina
    3. ho esempi di persone adulte

      Elimina
  4. La virtualità consente di mostrare quello che vorresti essere, perversioni comprese, consente di sentirsi forti quando non lo si é, consente di vivere in una realtà appunto...virtuale. Nel mio mestiere ho già visto troppi guai derivanti dalla virtualità

    RispondiElimina
  5. Ciao Adri, il problema è che oggi si confondono sesso ed amore che, secondo me, sono in completa antitesi. Su Internet trovi solo proposte per fare solo il primo ed anche Meetic e compagnia varia sono sempre sfruttati a questo fine. Salgo sopra.

    RispondiElimina

coccole