Sabbia bianca

lavoro del mare
nei secoli

Informazioni personali

sabato 3 maggio 2014

Continua la nostalgia...


Tous les garçons et les filles de mon âge
se promènent dans la rue deux par deux
tous les garçons et les filles de mon âge
savent bien ce que c'est d'être heureux
et les yeux dans les yeux et la main dans la main
ils s'en vont amoureux sans peur du lendemain
oui mais moi, je vais seule par les rues, l'âme en peine
oui mais moi, je vais seule, car personne ne m'aime

Mes jours comme mes nuits sont en tous points pareils
sans joies et pleins d'ennuis personne ne murmure "je t'aime"
à mon oreille

Tous les garçons et les filles de mon âge
font ensemble des projets d'avenir
tous les garçons et les filles de mon âge
savent très bien ce qu'aimer veut dire
et les yeux dans les yeux et la main dans la main
ils s'en vont amoureux sans peur du lendemain
oui mais moi, je vais seule par les rues, l'âme en peine
oui mais moi, je vais seule, car personne ne m'aime

Mes jours comme mes nuits sont en tous points pareils
sans joies et pleins d'ennuis oh! quand donc pour moi brillera le soleil?

Comme les garçons et les filles de mon âge connaîtrais-je
bientôt ce qu'est l'amour?
comme les garçons et les filles de mon âge je me
demande quand viendra le jour
où les yeux dans ses yeux et la main dans sa main
j'aurai le cœur heureux sans peur du lendemain
le jour où je n'aurai plus du tout l'âme en peine

le jour où moi aussi j'aurai quelqu'un qui m'aime



Tous le garcons e le fille      di Francoise Hardy


Tutti i ragazzi e le ragazze della mia età
passeggiano per strada in coppia
tutti i ragazzi e le ragazze della mia età
sanno che bisogna essere felici
e gli occhi negli occhi e le mani nelle mani
e passeggiano innamorati senza paura del domani
ma io, io cammino sola per strada, l'anima in pena
ma io, io cammino sola per strada, perchè nessuno mi ama


I miei giorni assomigliano alle mie notti
senza gioie e piene di noia nessuno che mi sussurri" ti amo"
al mio orecchio

Tutti i ragazzi e le ragazze della mia età
fanno insieme dei progetti per il futuro
tutti i ragazzi e le ragazze della mia età
sanno bene cosa vuol dire amare

e gli ogni negli occhi e le mani nelle mani
camminano innamorati senza paura del futuro
ma io, io cammino sola per strada, l'anima in pena
io, cammino sola, non c'è nessuno che mi ami

I miei giorni assomigliano alle mie notti,
senza gioie e pieni di noia! Quando brillerà per me il sole?

Come fanno i ragazzi e le ragazze della mia età
a sapere cos'è l'amore?
come i ragazzi e le ragazze della mia età
mi domando quando verrà il giorno
in cui i miei occhi negli occhi e le mani nelle mani di qualcuno
quando avrò il cuore felice senza paura del domani
il giorno in cui non avrò più il cuore in pena

il giorno in cui qualcuno amerà anche me








una stupenda Patty Pravo.


Se perdo te    di Patty Pravo

Se perdo te cosa farò
io non so più restare sola
ti cercherò e piangerò
come un bambino che ha paura

M'hai insegnato a volerti bene,
hai voluto la mia vita: ecco, ti appartiene
ma ora insegnami, se lo vuoi tu
a lasciarti, a non amarti più

Se perdo te, se perdo te
cosa farò di questo amore
ti resterà, e crescerà
anche se tu non ci sarai






Sognando    di Don Backy
Me ne sto lì seduto e assente, con un cappello sulla fronte
e cose strane che mi passan per la mente
avrei una voglia di gridare, ma non capisco a quale scopo
poi d'improvviso piango un poco e rido quasi fosse un gioco
Se sento voci, non rispondo / Io vivo in uno strano mondo
Dove ci son pochi problemi / Dove la gente non ha schemi
Non ho futuro, né presente, e vivo adesso eternamente
il mio passato é ormai per me, distante
ma ho tutto quello che mi serve, nemmeno il mare nel suo scrigno
ha quelle cose che io sogno, e non capisco perché piango
Non so che cosa sia l'amore / E non conosco il batticuore
per me la donna rappresenta / Chi mi accudisce e mi sostenta
Ma ogni tanto sento che, gli artigli neri della notte
mi fanno fare azioni, non esatte
d'un tratto sento quella voce, e qui incomincia la mia croce
vorrei scordare e ricordare, la mente mia sta per scoppiare
E spacco tutto quel che trovo / Ed a finirla poi ci provo
Tanto per me non c'è speranza / Di uscire mai da questa stanza
Sopra un lettino cigolante, in questo posto allucinante
io cerco spesso di volare, nel cielo
non so che male posso fare, se cerco solo di volare
io non capisco i miei guardiani, perché mi legano le mani
E a tutti i costi voglion che / Indossi un camice per me
Le braccia indietro forte spingo / E a questo punto sempre piango
Mio Dio che grande confusione, e che magnifica visione
un'ombra chiara mi attraversa, la mente
le mani forte adesso mordo e per un attimo ricordo
che un tempo forse non lontano, qualcuno mi diceva: 't'amo'
In un addio svanì la voce / Scese nell'animo una pace
Ed è così che da quel dì / Io son seduto e fermo qui 





 Figure di cartone    - Le Orme
(A. Pagliuca - A. Tagliapietra)

In modo strano tutto tuo
Fatto di figure di cartone
E di tante bambole di stoffa, vivi tu

Vivi chiusa in quelle quattro mura,
Non ricordi chi ti ci ha portato
E conosci solo chi ora gioca con te.

Tu non hai le ansie del futuro
Per te il tempo non ha più valore,
Ciò che hai fatto ieri tu domani rifarai.

E nei tuoi sogni
Parli con gli angeli.

In un cerchio chiuso di pazzia
Hai perduto la tua giovinezza
Come un fiore tolto dal ramo a primavera

Dai un nome a tutte le farfalle
E confessi al vento i tuoi amori
Danzi sola nei corridoi vuoti quando è sera.

Stringi forte al petto il tuo cuscino
E sul muro bianco si disegna
il profilo di una donna con il suo bambino
E così felice ti addormenti.

9 commenti:

  1. grazie...emergono ricordi dai meandri del cuore, ingenui adolescenziali palpiti d'amor, nascosti dal tempo e mai scordati....

    RispondiElimina
  2. Hai messo un testo nella mia lingua madre, grazie :)
    Questi testi sono tutti molto intensi, anche chi ha la mia età può trovarli molto attuali.
    Un abbraccio :) TVB
    Xav

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo so un po' anch'io il francese e questi testi mi sono particolarmente cari (forse fra i più intensi dell'epoca) abbraccio tvb

      Elimina
  3. Queste quattro le conosco tutte, anche se le mie preferite sono Figure di cartone e Sognando perchè toccano i temi delicati e controversi dell'omicidio e della follia.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono anche le mie preferite....un abbraccio

      Elimina
    2. Nostalgia davvero! Quanti sogni, ingenuità, speranze...

      Elimina

coccole