Il mio viso

riflesso nello specchio
è il passato

Informazioni personali

venerdì 30 marzo 2012

Antichi mestieri : i cordai

I cordai erano bravissimi e valenti artigiani che facevano le funi a mano. Avevano un unico attrezzo di lavoro, consistente in una grande ruota, a doppia faccia, di almeno un metro di diametro, con al centro una manovella. Nel passato le funi erano molto richieste. Se ne antichi mestierifaceva largo uso in tutti i mestieri, dal contadino, al pastore e al pescatore. La materia prima era la stoppa derivata dalla canapa. Questa veniva legata alla ruota e mentre girava, filo dopo filo, veniva avvolta. Nasceva così l’embrione della corda. Rotoli di spago venivano attorcigliati con il girare continuo della ruota, azionata da un bambino oppure dalla moglie dell’artigiano. I mastri funai lavoravano sempre all’aperto. Non era possibile fare diversamente, in quanto la lunghezza delle funi non permetteva la lavorazione all’interno di locali , davanti alla ruota ci doveva essere uno spazio libero di almeno venti metri per potere lavorare tranquillamente. Mano a mano che la corda si formava veniva arrotolata attorno alla ruota, fino a che non si raggiungeva la lunghezza desiderata.  Per fare una fune grossa si producevano prima diverse funicelle di piccola e media grandezza. Dopo si legavano alla ruota nel numero di due, tre o anche quattro. La ruota girava in continuazione, mentre l’artigiano andava a piccoli passi indietro, tirando e bagnando continuamente la corda, fino a quando non terminava il lavoro.

 chi si ricorda?

6 commenti:

  1. Coma è interessante vedere su questo video un antico mestiere cara Adriana, oggi è tutto con le sofisticate macchine che fanno tutto, gli artigiani di una volta erano dei veri artisti.
    Ciao e buona serata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  2. Ciao Adriana certi più che lavori erano un'arte,
    il cordaio era un nobile mestiere che la tecnologia moderna l'ha fatto sparire
    buon weekend,

    Tiziano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai perfettamente ragione questi lavori erano arte, ora dimenticata.

      Elimina
  3. Anche questo, come tanti altri mestieri, sta andando alla fine.
    Artigiani-artisti così, se ne trovano sempre meno.

    Buona Domenica delle Palme!

    RispondiElimina
  4. Io confesso che qui non ne ho mai visti. Mi ricordo però i materassai, e tu?

    RispondiElimina
  5. Io non ne ho mai conosciuto uno, doveva essere veramente un lavoro indispensabile al tempo.
    A presto...Sibilla

    RispondiElimina

coccole...