Il mio viso

riflesso nello specchio
è il passato

Informazioni personali

lunedì 19 marzo 2012

qualche detto straniero...


La pazienza è un albero: le radici sono molto amare, ma i frutti dolcissimi.

 
Se chiudi la mano non stringerai che qualche granello, se la tieni aperta avrai tutta la sabbia portata dal vento.
(proverbi Tuaregh)


L'illusione degli uomini, di trovare spiegazioni nelle religioni artefatte e gioia nelle cose materiali, somiglia a quella dei bambini che credono di poppare il latte mentre si succhiano il pollice.
 

 Non giudicare il tuo vicino finché non avrai camminato per due lune nelle sue scarpe.
(proverbio dei nativi americani.)

Se il tuo lume brilla più degli altri sii felice, ma non spegnere mai il lume degli altri per far brillare il tuo.
(proverbio orientale)
 
Possiamo scegliere quello che vogliamo seminare, ma siamo obbligati a mietere quello che abbiamo piantato.

Difficilmente riesci a farti un amico in un anno, ma puoi facilmente offenderne uno in un'ora.

(proverbi cinesi)

e per finire uno torinese:

La mort ciapa tút, bel e brút.
La morte arraffa tutto, il bello e il brutto

Nessun commento:

Posta un commento

coccole