Sabbia bianca

lavoro del mare
nei secoli

Informazioni personali

mercoledì 16 aprile 2014

Il nobile sport della scherma

Voglio proporvi, in questi tempi di mancata serietà, di penuria di ideali, di ricerca della via più facile, di presa in giro dell'onestà e tanto altro...

IL DECALOGO DELLO SCHERMIDORE

  1. Pratica il tuo sport con disinteresse e assoluta lealtà
  2. Sulla pedana e fuori da essa comportati da gentiluomo, da sportivo e da uomo sociale
  3. Non discutere di scherma se prima non hai imparato la scherma e i suoi regolamenti
  4. Impara a perdere con onore e vincere con dignità
  5. Rispetta in ogni occasione il tuo avversario, chiunque esso sia, ma cerca di superarlo in combattimento con tutte le tue energie
  6. Ricordati che fino all’ultima stoccata il tuo avversario non ha ancora vinto
  7. Accetta serenamente una sconfitta piuttosto di approfittare di una vittoria o
  8. Ricordati che sei il rappresentante del più nobile di tutti gli sport. Esso affratella nel medesimo ideale gli schermidori di tutto il mondo
  9. ttenuta con l’inganno
  10. Non salire sulla pedana con armi difettose o con la bianca divisa in disordine
  11. Onora, difendi e rispetta il tuo nome, il prestigio del tuo maestro, i colori della tua società, la bandiera del tuo Paese 
  
Dovrebbe essere appesa in tutte le Accademie di scherma e io l'ho a casa a fare bella mostra di sè tra medaglie e coppe.

6 commenti:

  1. Una gran bel decalogo, sembra quasi il bushido per le arti marziali non trovi?
    Io proporrei anche i precetti della filosofia Reiki che seguo da anni...
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Seguo da tanto e amo molto questo sport (non solo perchè lo pratica mio figlio ,ma perchè ho scoperto grandi valori che vengono seguiti)
      un abbraccio

      Elimina
  2. E' simile al decalogo delle arti marziali, il rispetto sempre e con tutti altrimenti disonorerai te stesso, il tuo sensei, la tua famiglia... Obbligherei tutti a leggerlo almeno una volta al giorno sperando che qualcosa di questo decalogo attecchisca.
    Un abbraccio grande :

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero lo sport dovrebbe essere un mondo a parte, un mondo pulito ,rispettoso degli altri, sincero in cui si esprime il proprio talento , ma anche lì stanno arrivando tuttii difetti della società umana che per vincere non bada a nulla.
      un abbraccio

      Elimina
  3. Non sapevo di questo nobile decalogo, che va di pari passo con la disciplina sportiva.
    Sarà un caso, Adry, ma mi sembra che l' eccellenza italiana in questo sport . . . sia DONNA !!

    Ciaoooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti potrei dire che è donna (non per denigrare le donne...) perchè sono molto meno ( ti faccio un es. se un Nazionale di spada maschile ha sui 400 atleti, la spada femminile ne ha 100, non parliamo della sciabola...) e poi (non me ne vogliano le donne...ma la tecnica è decisamente inferiore )
      comunque è uno sport che io seguo ormai da un ventennio ed uno sport ad alto livello davvero

      Elimina

coccole