Il mio viso

riflesso nello specchio
è il passato

Informazioni personali

venerdì 8 marzo 2013

compliblog

Make your own banner at MyBannerMaker.com

era il lontano 2008 quando "diedi alla luce" questo blog... era nato per uno scopo preciso : parlare di maglia, di lavori ai ferri, per presentare i "miei lavori", poi , a poco a poco, ci ho preso gusto e i miei post hanno spaziato un po'...in altri argomenti.
Allora avevo avuto 5 commenti (!) poi i miei lettori sono cambiati (non più le compagne di knitting...che ho perso per strada), non ho mai avuto tantissimi sostenitori,  meglio pochi , ma buoni (si dice così?) però se volete farmi un po' di pubblicità...non mi dispiace.
Per festeggiare, ho pensato di pubblicare alcune cose in cui penso di essere abbastanza brava...il lavoro a maglia ad es. e poi non può mancare una poesia, anzi due : la prima (dedicata a mia figlia) è nel mio cuore..

La clessidra

Ogni granello che scende
nella clessidra
mi porta via :
la prima volta che hai detto "mamma",
due passi da marionetta,
il primo dentino caduto
le lacrime per un sogno infranto,
l'estasi di un bagno d'estate,
il riso squillante nel sole,
il respiro profondo nella notte,
ma la sabbia continua a cadere nella clessidra
ed ora
è il seno che comincia a spuntare,
sono  sogni
più grandi di te,
è la ricerca di un diverso amore,
è il tempo che passa
e un brutto giorno
la sabbia della clessidra
per me sarà finita.

l'altra (un haiku) è per mio figlio

                           Raggio di sole
                        sulla tua guancia
                          inno alla vita.




il mio decoupage.


 mio quadro (copiato da VanGogh)


Scrat direttamente dall'Era glaciale


una foto che mi fa tenerezza ...indovinate cosa e chi???
E per finire, una canzone a cui sono particolarmente affezionata

penso che possa bastare....

40 commenti:

  1. Buongiorno Adry, auguri per i tuoi 5 anni di vita blogger....ti dedicherò un post e lo dirò anche alla mia mamma di pubblicizzarti.
    Per quanto riguarda la foto....mi fa pensare questo:
    le scarpe confortano e proteggono i nostri piedi. Questo scatto indica l'incontro di due persone che lasciano le loro calzature per passeggiare beatamente sulla calda sabbia in riva al mare
    Un saluto grande grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della partecipazione e della pubblicità.
      Per la foto...quasi

      Elimina
  2. Belle le poesia posso? Riguardando la foto ho pensato ai tuoi ragazzi che hanno intrapreso la loro strada...
    Ciao.

    RispondiElimina
  3. Piacere di conoscerti Adry sono Sofia la mamma di Simo e da oggi hai una lettrice in più. Mi complimento per il tuo blog e la tua creatività che spazia in lungo ed in largo......
    Con l'aiuto di mia figlia ti farò un post nel mio piccolo salotto, non è un luogo affollato ma sono sicura che grazie alle amiche la voce si spargerà velocemente.
    Veniamo alla foto penso voglia significare VIA ossia di lasciare alle spalle i brutti pensieri e correre incontro alla felicità...VIA è scritto anche nella sabbia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa molto piacere di avere una lettrice in più e grazie dei complimenti.
      Per la foto è quasi giusto...

      Elimina
  4. Adry, cinque anni? Non l'avrei mai detto...

    Il 31 prossimo pure il mio blog avrà cinque anni, incredibile come non ci siamo conosciute prima.

    Versi molto belli e le scarpe sono di due innamorati che passeggiano sulla battigia.

    Auguri!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della tua presenza e per conoscerci...c'è sempre tempo...potremmo prendere un caffè insieme....

      Elimina
  5. Ho fatto il post, per vederlo clicca qui
    http://sofy26.blogspot.it/2013/03/vi-presento-adry.html

    Per la foto posso riprovare? La vita è più bello se si cammina con una persona speciale al fianco.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie del post, sono andata a vederlo e se non sono troppo invasiva magari scriverò qualcosa.
      Per la foto ci sei andata ancora più vicina

      Elimina
  6. Cara Adriana mi congratulo fortemente con te per questo compliblog.
    Sto pensando che devo tener duro per conservare il mio almeno fino fine dicembre,
    anch'io saranno 5 anni. È bello tutto questo cara amica.
    Per conto della foto la penso pure io come la cara Sofia...
    Sicuramente un momento molto importante che ti cambiò la vita.
    Buon fine settimana con un abbraccio forte e sincero.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie di esserci.
      per la foto è un momento importante, ma non propriamente per me, scriverò un post spiegando

      Elimina
  7. Tantissimi auguri per il blog Adry, sei ad...un buon punto di ri-partenza, posso esprimermi così? Io credo che ogni giorno, ogni mese ed ogni anno che passa sia un punto di ripartenza, sia nel blog sia nella vita.
    Parto dal fondo : il duetto tra il grande Faber e Dori Ghezzi è sublime, magnifico. De Andrè è un poeta, come d'altronde lo sei tu. E chi l'avrebbe detto che eri partita dai lavori a maglia e dal decoupage!
    La foto delle scarpe sulla spiaggia le vedo come ricerca della libertà, finalmente conquistata.

    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie della partecipazione e forse hai ragione...per il ripartire.
      Per la foto...anche

      Elimina
  8. Tanti complimenti Adry per il tuo blog.
    Guardando la foto e leggendo le poesie, ho pensato ai tuoi figli, ormai grandi... che percorrono la strada della vita. Ti conosco poco e non vorrei sbagliare. Tanti Auguri e una serena giornata. Ale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie dei complimenti e senz'altro la foto riguarda i miei "gioielli", uno dei due

      Elimina
  9. Auguri di cuore Adriana per il compleanno del tuo splendido blog,come dici tu meglio pochi i followers ma buoni.
    Anche a me la foto fa pensare ai tuoi vigli ormai grandi che hanno preso il volo nella vita-
    Ho visto la riproduzione del quadro di Van Gogh,ma lo sai che sei brava? Perchè non dipingi qualcosa?
    Un abbraccio e di nuovo auguri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dei complimenti, certo meglio pochi ma buoni.
      Non sono brava come te e qualche quadro l'ho fatto, ma in un genere un po' astratto, mi piace copiare Van Gogh perchè è in assoluto quello che mi piace di più.
      In effetti la foto è di uno dei due...

      Elimina
  10. Ciao Adry.
    Che dire?? Ho letto i commenti ed hanno già detto tutto.
    Sei brava, e non solo nella poesia, ma nel tricot, nella pittura, ecc.
    Ti conosco di persona e so quanto sei sensibile, dolce...
    Quella che si definisce "una bella persona".
    Mi spiace che a volte tu sia così triste. La vita non è giusta,e spesso ci cadono tegole in testa che non ci meritiamo.
    Di sabbia nella clessidra ce n'è ancora molta, ma a questo punto della nostra vita non dobbiamo sprecarla.
    ASSAPORARE OGNI GRANELLO CHE SCENDE.
    A prima vista è solo un puntino grigio, ma guardandolo controluce si vedranno bagliori e scintillii.
    Ciao cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della tua presenza, sei sempre molto "solare" ( è l'aggettivo più giusto per te) e sono felice di conoscerti.

      Elimina
  11. Tantissimi auguri per questo traguardo, complimenti per i temi che tratti nel tuo blog. Belle poesia e i lavori a maglia mi affascinano particolarmente. Per la foto penso tu voglia comunicare che bisogna sempre guardare in faccia la vita e affrontarla con coraggio. Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della tua visita, i lavori a maglia sono uno dei miei hobby da tanto tempo ,direi da sempre!
      Per la foto...non è proprio così...

      Elimina
  12. A cinquant'anni avevo finito i granelli nella mia clessidra
    avevo deciso di non vedere cadere l'ultimo,
    doveva essere lui a veder cadere me
    poi una intuizione
    ho girato la clessidra e tutto è tornato che è una bellezza
    Magia? no, culo? forse.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io a 50anni stavo quasi per vedere gli ultimi granelli (anche se non così tragicamente), però "qualcun altro" ha girato la clessidra...

      Elimina
    2. ho dimenticato...grazie della tua partecipazione

      Elimina
  13. Auguroni per il tuo blog.
    Saluti a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie degli auguri e spero di rileggerti

      Elimina
  14. Ciao Adriana eccomi qua, auguri e complimenti per
    questi cinque anni di blog se penso che io ne ho poco più
    di uno, ne ancora tanta strada da fare e ogni giorno
    si impara qualcosa di nuovo.
    Visitando questo post ho visto diverse cose belle
    che sai fare dipingi fai il decoupage scrivi
    delle poesie che sono bellissime già ne avevo letto qualcuna
    e spero che tu ne pubblicherai ancora, come mi piacerebbe vedere
    ancora altri quadri e decoupage,
    la foto per me sono scarpe e ciabatte dei figli,
    ancora auguri e complimenti.
    Sai io avevo preparato il prosecco perché pensavo di trovare
    una grande torta ma tu come sempre ai fatto una cosa seria e sobria
    sono io che scherzo sempre comunque
    io un cin cin alla tua salute lo faccio lo stesso
    ciao buona serata un amichevole abbraccio

    Tiziano.


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai...un brindisi col prosecco lo farei davvero volentieri e poi non sono così seria e sobria e la torta la mangerei ancor più volentieri...
      Grazie di "avere lasciato la compagnia" e di essere venuto, è sempre un piacere la tua allegria e ironia...

      Elimina
  15. Ciao Adriana, sei una veterana ormai! Auguroni!
    Che bella la poesia dedicata a tua figlia!!!
    Baci
    Rosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie del tuo intervento e degli auguri

      Elimina
  16. Ciao arrivo da Sofia, partecipo volentieri ai festeggiamenti per il quinto compleanno del tuo blog, complimenti è ricco di belle creazioni. Le poesie sono molto dolci.
    Secondo me le scarpe sulla spiaggia appartengono ai tuoi figli e simboleggiano la libertà! Libertà di crescere e seguire la propria strada.
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della tua partecipazione e dei complimenti, per la foto...focherello

      Elimina
    2. Riprovo! Uno dei tuoi figli si è fidanzato?
      buona domenica

      Elimina
    3. Ciao Adry, quando ci dirai chi ha indovinato il tuo quesito? Oppure hai già svelato il mistero, sono io che mi sono persa qualcosa?
      buona serata

      Elimina
  17. ciao adry arrivo dal blog delle mie amiche carissime sofia e simo. bello il tuo blog sei una donna in gamba. le tue poesie sono delicate vere perchè rispecchiano la realtà.
    la foto con le scarpe e le infradito sono quelle di tuo figlio e di tua figlia e stanno a significare che hanno lasciato la comodità del nido famigliare per intraprendere il loro percorso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tanti complimenti non sono meritati, mi piacerebbe essere una donna in gamba, ma volte mi sembra di essere solo "una donna trasparente"!!
      Per la foto...non proprio...
      Grazie della partecipazione.

      Elimina
  18. Cara Adriana Mi sono veramente commossa a leggere le tue Poesie dedicate ai tuoi figli ,sono belle ,dolci ,ho pensato alle mie figlie ,e a tutti questi anni che sono passati .Una lacrima é scesa sul mio viso ! Ti faccio tanti complimenti per il tuo blog ,e per te di più natralmente ,perche sei una Donna meravigliosa . Ciao Bianca

    RispondiElimina

coccole