Sabbia bianca

lavoro del mare
nei secoli

Informazioni personali

lunedì 3 ottobre 2011

due poesie....

una di tanto tempo fa e una più recente.....quale preferite?
  

            Io mamma


Mamma
Quante volte l'ho ripetuta bambina
questa parola,
quando avevo paura,
quando volevo essere consolata,
quando...
                        Mamma
                                                                   la tua piccola bocca
                                                                   mi chiama,
                                              
                                                             Mamma
                                                            Ora sei tu che chiami me così.
                                                                  Tu, piccolo tenero cuore
                                                                   appena nato,
                                                                   che da pochi mesi batti il suono
                                                                   della vita.

                                                                  Mamma
                                                                   Io sono la tua mamma,
                                                                   un'altra storia si rinnova.
      Mamma 
la tua piccola bocca
mi chiama,
   il tuo morbido corpo
                                                                   si affida alle mie braccia,
                                                                   la tua mano
                                                                   si abbandona nella mia
                                                                    e io ho tra le mani il mondo!



Le Stagioni Della Vita

Il nascere, il crescere,
il desiderio di appagamento,
la gioiosa esuberanza infantile
con le sue scoperte,
come il sole al centro dell'universo,
con la pioggia che ogni tanto scroscia
nelle delusioni,
questa è la primavera della vita!

L'estate è l'adolescenza,
il calore bruciante di nuovi sentimenti,
il dolce refrigerio dell'amicizia,
il giorno caldo e luminoso, 
la notte fredda e buia dell'amore.
Più tardi il colorato ed appagante
stabilizzarsi delle passioni,
le sicurezze che soddisfano e
creano un tranquillo appisolarsi
della coscienza,
sono l'autunno di mezza vita.
Ancora pù tardi
nell'assopirsi di tante passioni,
nell'accocolarsi
davanti al fuoco dell'esistenza
che si sta consumando,
nel tranquillo ricordo di ogni cosa accaduta
nasce l'ultima stagione della vita,
la più dolce e
la più amara : l'inverno!

2 commenti:

  1. tutte e due molto belle! la prima è ricca e preziosa perchè è il sogno di ogni donna....la maternità!
    La seconda è una dolce e trasportante riflessione,...il ciclo della vita che corre troppo in fretta e non ci è possibile fermarla
    Complimentissimi

    RispondiElimina

coccole